+39 348 11 32683 dietista.pavesio@gmail.com
Visita su prenotazione

Il valore calorico dei cibi di Natale

Cozze

Sono ormai alle porte le festività natalizie, contraddistinte da pranzi e cene con parenti o amici. Viene stimato che ogni pranzo o cena delle festività contenga circa 2000 calorie, corrispondenti quasi al fabbisogno giornaliero di un uomo sedentario di 1 metro e 70 di altezza e superiore a quello di una donna, anch’essa sedentaria, alta 1,60. Quest’ultima se mangia 2000 calorie a pranzo e 2000 a cena, rischia di triplicare quasi

Read More >

Tra feste e cenoni, come prepararsi alle abbuffate del periodo natalizio

Le feste natalizie trasformano gli italiani, ma non solo, in maratoneti della buona tavola. L’abbuffata è dietro l’angolo e, insieme ad essa, i chili di troppo dovuti a un regime alimentare squilibrato, non sempre salutare per il proprio corpo e più generalmente per il proprio benessere. Così fioccano i diktat di nutrizionisti, personal trainer e professionisti dell’estetica, tutti concordi nell’adottare un preciso accorgimento per mantenersi in linea: un sistema di

Read More >

Neurodietologia sotto l’albero, tra alimentazione e psiche

Il Natale è alle porte e ha un sapore di gioia, a volte con un retrogusto amaro, ma che sa sempre di buon cibo. Nel mese delle abbuffate è bene ricordare che il detto “L’uomo è ciò che mangia” non è solo un pensiero filosofico di Ludwig Feuerbach, ma anche una realtà concreta che condiziona la nostra quotidianità. Il cibo è infatti un bisogno primario, necessario alla sopravvivenza dell’uomo, in grado di influenzarne non

Read More >

E’ più calorico il pranzo di Natale del nord o quello del sud Italia?

Si avvicina il Natale ma anche l'ombra dell'aumento di peso legata alla dieta ipercalorica del periodo. Quali saranno le conseguenze dopo le festività? Un confronto diretto è difficile vista la differenza tra i due menu. Ho calcolato i valori nutrizionali delle varie ricette dei pranzi natalizi non tenendo conto del consumo di alcool, di frutta secca e oleosa che aumenterebbero ulteriormente il conteggio calorico. Le porzioni che ho utilizzato sono

Read More >