+39 348 11 32683 dietista.pavesio@gmail.com
Visita su prenotazione

6 consigli sull’alimentazione

La sana alimentazione, assieme ad una corretta attività fisica, è la nostra arma migliore per rimanere in salute. Ho raccolto per te una serie di semplici raccomandazioni, fornite dall’OMS (organizzazione mondiale della sanità) e dal WCRF (World Cancer Research Found), per aiutarti a gestire meglio la tua alimentazione.

  1. Meno carne, più pesce. Nella scelta tra i due alimenti, meglio privilegiare il pesce, ricco di acidi grassi essenziali (omega 3). Secondo il WCRF, i consumi di carne dovrebbero essere limitati a massimo 500 g a settimana, scegliendo preferibilmente quella bianca.
  2. Almeno 5 porzioni di verdura e frutta al giorno. Frutta e verdura, ricche di acqua, fibre, vitamine e minerali, sono essenziali per mantenerti in salute. L’OMS consiglia il consumo di almeno 2 porzioni di frutta e 3 di verdure e ortaggi al giorno, seguendo se possibile la regole della stagionalità e dei 5 colori.
  3. Limita il sale. Controlla il sale aggiunto in cottura e a tavola: meglio non superare i 5 g al giorno! Una dieta troppo ricca di sodio puo’ aumentare i valori della pressione sanguigna.
  4. Evita, se possibile, i salumi e gli insaccati. Il WCRF consiglia di evitare le carni conservate, comprendenti ogni forma di carni in scatola, salumi, prosciutti, wurstel ed altri insaccati.Se proprio non ne puoi fare a meno, moderane il più possibile il consumo!
  5. Bevi molta acqua. il fabbisogno idrico è soggettivo, e dipende da vari fattori (temperatura ambiente, presenza di febbre, attività fisica…). Puoi calcolare in modo approssimativo il tuo fabbisogno di acqua (in litri) moltiplicando il tuo peso per 0,03 (ed. se pesi 70 kg, il tuo fabbisogno è di circa (70 x 0,03) 2,1 litri!
  6. Modera il consumo di alcolici. Ricorda: l’alcol è tossico per il nostro organismo. Per questo motivo, meglio non superare le 3 unità alcoliche (2 per le donne, che hanno minore massa corporea e capacità di metabolizzare l’alcol). Un’unità alcolica equivale a 330 ml di birra (4,5°), 125 ml di vino (12°) e 40 ml di distillato (40°).  Sempre meglio scegliere il vino, specie se rosso!